FANDOM


Ubuntu e l'Airone AudaceModifica

venerdì 31 agosto 2007

Ubuntu
Notizia divulgata da Punto Informatico

Roma - Quando ormai mancano meno di due mesi al rilascio di Ubuntu 7.10, il community manager di Ubuntu, Jono Bacon, ha annunciato che la prossima release della celebre distribuzione Linux porterà il nome in codice Hardy Heron (Airone Audace) e godrà del supporto esteso (LTS, Long Term Support): in concreto, la versione server verrà supportata per 5 anni e quella desktop per 3 anni (invece dei canonici 18 mesi).
Hardy Heron porterà il numero di versione 8.04 e, seguendo lo zelante ciclo dei rilasci della sua comunità di sviluppo, sarà completata nell'aprile del 2008.
Bacon non ha fornito altre informazioni sulla futura distribuzione, ma non ha mancato di invitare tutti gli interessati a proporre idee e progetti e a partecipare attivamente al processo di sviluppo. Il manager ha anche evidenziato come la comunità di Ubuntu stia continuando a crescere, arricchendosi di volontari che, oltre allo sviluppo vero e proprio, collaborano alla stesura della documentazione, alla localizzazione e al controllo di qualità.
Bacon ha anche ricordato come il prossimo ottobre, mese del debutto di Ubuntu 7.10, si terrà a Cambridge l'Ubuntu Developer Summit, un evento in cui verranno delineate le rotte future.

HP con RHEL su PCModifica

29 agosto 2007

Hplogo
Ponendo fine a mesi di indiscrezioni, Hewlett-Packard sembra aver rilasciato il suo primo PC con Linux preinstallato. Esattamente la compagnia commercializzerà presto il suo pc HP dx2250 con RHEL (Red Hat Enterprise Linux) Desktop 5 per il mercato australiano.

Questo pc è una macchina di prestazioni usuali e giunge sul mercato con una varietà di processori AMD a partire da 1.60 GHz AMD Sempron 3000+ a 2.8 GHz del processore AMD Athlon 64 X2 Dual-Core 5600+. Il dx2250 potrà essere equipaggiato con oltre 2GB di RAM. Per lo stoccaggio dei dati, potrà contare su un hard disk di 250 GB. Potrà avere diversi supporti ottici andando dai soliti CD ai DVD+/-RW LightScribe, Double Layer/Dual Format.
RHEL 5 Desktop usa Gnome 2.16. Le applicazioni sono OpenOffice 2.04, Evolution 2.8 e Firefox 2.0x.
Il pc dx2250 equipaggiato con RHEL costerà 600 dollari australiani pari a circa 489 dollari americani. Red Hat offrirà supporto di livello 1, 2 o 3 per questi sistemi. Con questa mossa HP si unisce a Lenovo e Dell quale maggiore produttore di PC che offrono alla clientela computer con Linux preinstallato.
Una gran bella notizia!

Momonga Linux 4 RC1Modifica

Momonga
Momonga Linux è una distribuzione community giapponese derivata da Fedora. Gli sviluppatori hanno appena annunciato il rilascio della prima release candidate della prossima versione 4; alcuni dei cambiamenti dalla versione beta 2 comprendono: aggiornamento delle correzioni di bugs al gestore di pacchetti RPM ed all'installer Anaconda; correzioni di sicurezza a Firefox e Thunderbird; aggiornamenti alle note di rilascio; aggiornamenti di bug-fixing a numerosi pacchetti ed ai loro files di configurazione, inclusi drivers X.Org, SELinux e plugin di Compiz. La release è fatta su kernel 2.6.21 con X.Org 7.2, GNOME 2.18, KDE 3.5.7, OpenOffice.org 2.2.1 ed il solito parco di software open source. Leggete il completo annuncio di rilascio (in giapponese) per maggiori dettagli.

Momonga 4 RC1 è disponibile (SHA1) sia come CD di installazione minimale o come ampio DVD di installazione (con GNOME, KDE o "entrambi") : Momonga-4-rc1-everything-i686-disc1.iso (3,952MB), Momonga-4-rc1-everything-x86_64-disc1.iso (3,962MB).

MEPIS KDE 4 Beta 1 Live DVDModifica

Mepis
Il progetto MEPIS ha annunciato il rilascio di una versione di testing live DVD caratterizzata dal recentemente annunciato KDE 4.0 Beta 1: "Warren Woodford di MEPIS ha realizzato KDE 4 Beta 1 live DVD per verificare la compatibilità di KDE 4 con SimplyMEPIS 7.x. Sono disponibili sia la versione a 32-bit che a 64-bit. Sono di circa 1 GB l'una e includono tutte le applicazioni di KDE 4 che funzionano al momento. KDE 4 Beta 1 è una release veramente iniziale e quindi dedicata a sviluppatori, testers e recensori. I live DVDs sono realizzati usando un core MEPIS 7.0 Etch e include il kernel MEPIS solito e caratteristiche di compatibilità hardware. Poichè KDE 4 differente nelle funzioni rispetto a KDE 3, una installazione minimale di KDE 3 rimane su disco a facilitare l'esplorazione da parte dell'utente." Maggiori dettagli nell' annuncio di rilascio.

Download: MEPIS-KDE4-LIVE-DVD_6.9.53_32.iso (963MB, MD5), MEPIS-KDE4-LIVE-DVD_6.9.53_64.iso (956MB, MD5).

openSUSE 10.3 Beta 1Modifica

Suse
Stephan Kulow ha annunciato la prima beta release di openSUSE 10.3: "Il team di openSUSE è orgoglioso di annunciare la prima beta release di openSUSE 10.3. Ci sono molti interessanti miglioramenti e caratteristiche nella nuova release. Tra questi ci sono molti e importanti miglioramenti nella gestione dei pacchetti (libzypp), tempo di avvio significativamente ridotto, parti di KDE 4, un singolo CD di installazione per KDE ed uno per GNOME, bellissimo artwork verde, una nuova tecnologia di installazione One-Click integrato con il Servizio openSUSE Build e molto altro." Leggete il resto dell'annuncio di rilascio per maggiori informazioni.

Scaricate le immagini CD e DVD da questi mirrors FTP/HTTP od ottenentele via BitTorrent: openSUSE-10.3-Beta1-DVD-i386.iso (4,111MB), ">openSUSE-10.3-Beta1-DVD-x86_64.iso (4,132MB).

Ubuntu 7.10 Alpha 4Modifica

Ubuntu
Martin Pitt ha annunciato la quarta alpha release (o "Tribe 4 CD"), di Ubuntu 7.10 "Gutsy Gibbon": "Gli sviluppatori di Ubuntu si sono affrettati a fornirvi l'ultimo ed il più grande software che la cmunità Open Source abbia da offrire. Gutsy Gibbon Tribe 4 è la quarta alpha release di Ubuntu 7.10 e questa alpha release è un contenitore di importanti nuove caratteristiche: GNOME 2.19.6, ricerche desktop con Tracker, cambio utente rapido, applet sulla deskbar, OpenOffice.org 2.3, AppArmor di default, delicata splash di chiusura." Leggete l' annuncio di rilascio e le note di rilascio per ulteriori dettagli e schermate.

Download (MD5): gutsy-desktop-i386.iso (696MB), gutsy-desktop-amd64.iso (697MB). Sono disponibili anche Tribe 4 CD di Kubuntu (download, note di rilascio), Edubuntu (download) e Xubuntu (download, note di rilascio).


Mandriva Linux 2008 Beta 1Modifica

Mandriva
Adam Williamson ha annunciato la prima beta release di Mandriva Linux 2008: "La prima beta di Mandriva Linux 2008, nome in codice Cassini, è disponibile da ora. Questa beta è disponibile nella sola edizione a 3-CD Free edition (che non contiene software o drivers proprietari) per la architettura x86-32, con un installer tradizionale. Le beta future saranno disponibili in edizioni ibride One live / install CD con drivers proprietari e con varianti x86-64." Cosa c'è di nuovo? "Supporto predefinito alla scrittura su NTFS; AppArmor; drivers IDE modulari; nuovo stack per wireless; Compiz Fusion rimpiazza Beryl; Linux kernel 2.6.22, GNOME 2.19, KDE 3.5.7 e anteprima del 4, Xfce 4.4.1...." Leggete l'di rilascio, le note di rilascio e la pagina delle caratteristiche per tutti i dettagli.

Download: mandriva-linux-2008.0-free-beta1.i586.iso (3,190MB, MD5).

PC Dell con Ubuntu per l'EuropaModifica

Dell
Dell annuncia la disponibilità dei suoi pc con Ubuntu in Europa ed i futuri piani per la Cina.

E' ufficiale: Dell annuncia che i consumatori di Gran Bretagna, Germania e Francia potranno ordinare i modelli di notebook Inspiron 6400 od i desktop Inspiron 530N con Ubuntu 7.04 pre-installato... Nel suo intervento al LinuxWorld, Kevin Kettler ha annunciato che Dell e Novell intendono offrire SUSE Linux Enterprise Desktop 10 preinstallato su notebook e desktop selezionati nel mercato cinese. L'aria si sta rinnovando anche per l'Europa e Linux sta diventando un fenomeno popolare che sta cambiando le cose a molti punti di Vista (non so se si capisce l'allusione!). E' un piacere leggere queste notizie e sapere che la possibilità di scegliere è un dato di fatto! Brava Dell!

Linspire rilascia Freespire 2.0 LinuxModifica

Freespirelogo
Gli sviluppatori della commerciale Linspire, della distribuzione comunitaria Freespire e CNR.com, un servizio libero di installazione software per Linux, hanno annunciato l'9 August la immediata disponibilità della controversa distribuzione Freespire 2.0 -- la distribuzione Linux che prevede l'uso di software proprietario.

La nuova Freespire 2.0 usa Ubuntu 7.04 come base. Freespire 2.0 aggiunge drivers proprietari, codec e applicazioni legalmente licenziati in modo da offrire migliori esperienze ai propri utenti. Freespire 2.0 continua anche ad offrire ai propri utenti la possibilità di scegliere quale software installare sul proprio computer, senza limitazioni o restrizioni, vista la disponibilità di software di cui non sia disponibile una versione open source alternativa. Freespire è in grado di fornire supporto per l'hardware, per ogni tipo di file e supporto multimediale, come MP3, Windows Media, RealNetworks, Java, Flash, ATI, Nvidia, Wi-Fi e supporto per Adobe Acrobat. Freespire è anche il primo sistema Linux desktop a includere il plug-in per CNR per gli imminenti servizi CNR. Maggiori notizie visitando il sito della distribuzione.

SmoothWall Express 3.0 RC1Modifica

Smoothwall
La prima release candidate di SmoothWall Express 3.0 è pronta per il testing: "Express 3.0 è la ultima versione del nostro famoso SmoothWall Express firewall. Questa è una release release candidate, nome in codice 'Sammy'. Questo significa che precede la versione finale di SmoothWall Express 3.0, assumendo che non ci siano altri problemi. Nuove caratteristiche e correzioni rispetto alla versione precedente Express 3.0 beta, Degu: cambiamenti finali al tema grafico per incorporare la silhouette dell'orso polare inclusa la boot screen; aggiunte le pagine descrittive mancanti; aggiunto il supporto per hostnames vuoti nelle pagine Dynamic DNS; integrazione di MySmoothWall; il sistema ora usa resolv.conf al posto delle variabili makefile; il kernel ha ora un supporto a DMA per tutti i chipset IDE supportati...." Leggete le note di rilascio per ulteriori dettagli.

Download (MD5): smoothwall-express-3.0-sammy-i386.iso (68.5MB), smoothwall-express-3.0-sammy-x86_64.iso (70.0MB).

Linux Mint 3.0 "Xfce"Modifica

Mint
Clement Lefebvre ha annunciato il rilascio della versione Community Xfce di Linux Mint 3.0: "Questa è la prima release Xfce di Linux Mint. E' basata su Cassandra e giunge con i seguenti strumenti: mintInstall, mintDisk, mintWifi, xfcemintConfig, xfcemintDesktop. Diversamente dalla versione principale, la Community edition Xfce è più rapida e necessita di minori risorse. E' ideale per vecchi computers. La selezione dei programmi predefiniti comprende: OpenOffice.org 2.2.0, Firefox 2.0.0.6, Thunderbird 2.0.0.5... Le differenze più evidenti dalla versione principale sono: la presenza di Exaile che sostituisce Amarok; Xfce che rimpiazza GNOME; Wicd sostituisce Network Manager." Maggiori dettagli sono disponibili nelle note di rilascio.

Download (MD5) la immagine CD via BitTorrent: LinuxMint-3.0-XFCE.iso (648MB).

Fedora 8 Test 1Modifica

Fedora
Jesse Keating ha annunciato il rilascio di Fedora 8 Test 1, la prima versione di sviluppo della nuova versione della popolare distribuzione: "Vi abbiamo interrotto nelle vostre faccende per una breve comunicazione. Fedora 8 Test one è stata divulgata. Inclusa in questa release un set dif ISO per i386, x86_64 e ppc(64). Sono incluse anche le immagini live sia di Fedora Desktop che di Fedora KDE desktop. Sono disponibili per i686 e x86_64 (x86_64 è solo in DVD). Ricordate che queste possono essere usate solo su media USB attraverso la utilità livecd-iso-to-disk disponibile nel pacchetto livecd-tools. Test 1 è per 'alpha' users." Qui c'è il completo annuncio di rilascio.

Le immagini dei CD/DVD live e installabili sono disponibili per il download da qui FTP/HTTP servers ed anche via BitTorrent: Fedora-8-Test-1-i386 (2,835MB), Fedora-8-Test-1-x86_64 (3,405MB). Felice testing!

EnGarde Secure Linux 3.0.16Modifica

Engarde
Guardian Digital ha annunciato il rilascio di EnGarde Secure Linux 3.0.16: "Guardian Digital è felice di annunciare il rilascio di EnGarde Secure Community 3.0.16. Questa release include molti pacchetti aggiornati e correzioni di bugs, alcuni miglioramenti al Guardian Digital WebTool ed a SELinux ed alcune nuove caratteristiche. Cosa c'è di nuovo? EnGarde Secure Linux ha ora un supporto per KVM, la Virtual Machine basata sul kernel; limitato supporto per il nuovo filesystem ext4; aggiornata la tabella PCI ed il sistema di riconoscimento hardware, che consente un migliore riconoscimento di hardware recente; molti nuovi pacchetti come ImageMagick (6.3.1), alsa-lib (1.0.14a), aspell (0.60.5)...; l'ultima stabile versione di Asterisk (1.4.9), ClamAV (0.91.1), cURL (7.16.4), Dovecot (1.0.2)...." Leggete le note di rilascio per dettagliate informazioni circa l'ultima release.

Download (MD5): engarde-community-3.0.16.i686.iso (558MB), engarde-community-3.0.16.x86_64.iso (560MB).

Sabayon Linux 3.4eModifica

Sabayon
Fabio Erculiani ha annunciato la disponibilità di una versione aggiornata di Sabayon Linux 3.4: "Siamo felici di annunciare Sabayon Linux 3.4 Revision E. Aggiornamenti alla distribuzione: introdotta una (teaser) pre-alpha release dello stack Entropy (Equo application); aggiornato Portato alla 0.8.0; aggiornato Compiz Fusion per lavorare con XGL e schede AMD/ATI; aggiornato WINE a 0.9.42 e corretto Wine Doors; reintrodotto sudo dopo la installazione; aggiornato Second Life a 1.18.0.6; corretti i problemi al partizionamento su alcuni sistemi causati da dmraid (disabilitato predefinitamente da ora); reintrodotto il vecchio e stabile driver ipw3945; aggiornato pommed a 1.7 (migliore supporto ai MacBook); reintrodotto il vecchio driver wireless bcm43xx ." Leggete l'annuncio di rilascio per ulteriori dettagli.

Download via BitTorrent: SabayonLinux-x86-3.4e.iso (4,255MB), SabayonLinux-x86_64-3.4e.iso (4,477MB).

sidux 2007-03 Pre 3Modifica

Sidux
La terza pre-release di sidux 2007-03, un live CD KDE basato sulla branca unstable di Debian, è pronta per il testing: "Andando verso la release finale di sidux 2007-03 'gaia' e nonostante alcune vacanze nel periodo estivo della stagione, alcuni importanti miglioramenti per rimuovere le dipendenze da GTK+ 1.2 sono stati fatti, che non solo richiedevano un considerevole ingombro della immagine ISO, ma imponevano anche un maggiore supporto di manutenzione e sicurezza. Ora siamo orgogliosi di annunciare la terza anteprima per sidux 2007-03 e stiamo procedendo verso la release finale completa nell'arco di una settimana." Leggete le note di rilascio per un elenco completo delle variazioni e caratteristiche.

Download: sidux-2007-03...pre3-kde-lite.iso (433MB, MD5), sidux64-2007-03...pre3-kde-lite.iso (442MB, MD5).

Arch Linux 2007.08Modifica

Arch
Tobias Powalowski ha annunciato il rilascio di Arch Linux 2007.08: "E' fatta, le 'ISO Niente paura' 2007.08 per i686 e x86_64 sono pronte. Sono principalmente ISO 2.6.22.x ISO con qualche correzione Linuxtag ISOs. Changelog dell'ulsima ISO di installazione Duke-Linuxtag2007: uso del kernel 2.6.22.1; aggiornato mkinitcpio per il nuovo layout firewire 2.6.22; aggiornato hwdetect per i nuovi rtc_sys e firewire; la richiesta di memoria è di 128MB; supporto alla console seriale in ambiente di installazione; corretto DHCP rc.conf; corretta la non generazione glibc locale. Voglio ringraziare tutti, che ha aiutato nel testing e naturalmente che ha trovato e corretto i bugs. Felice installazione e buon divertimento." Qui c'è un breve annuncio di rilascio.

Download: Archlinux-i686-2007.08...current.iso (517MB, MD5), Archlinux-x86_64-2007.08...current.iso (498MB, MD5).

Puppy Linux 2.17.1Modifica

Puppy
Barry Kauler ha annunciato il rilascio di una versione di aggiornamento di Puppy Linux: "Questo è un aggiornamento di correzione bugs e assestamento di Puppy 2.17." Cosa c'è di nuovo? "Migliorato il dial-up: Puppy ha ora un supporto migliorato per coloro che accedono a internet attraverso una connessione analogica, c'è una nuova applicazione grafica che si chiama PupDial; migliorata la stampa: finalmente, Puppy ha CUPS; Print-to-PDF: questa è una configurazione pronta per CUPS, con 'CUPS-PDF printer' pronto per funzionare; schede MMC e SD: queste sono ora pienamente e automaticamente supportate; montaggio di files di immagine: montaggio con un click di files .2fs, .3fs, .sfs e .iso; informazioni hardware: PupScan è la mia applicazione grafica per vedere informazioni PCI e dei moduli; Pmount è il montatore di dispositivi, è stato completamente rivisto per la 2.17;..." Leggete l'annuncio di rilascio e le note di rilascio per maggiori dettagli.

Download: puppy-2.17.1...iso (93.2MB, MD5).

Wolvix 1.1.0Modifica

Wolvix
Kenneth Granerud ha annunciato la release finale di Wolvix 1.1.0, un live CD basato su Slackwarecaratterizzato dal desktop Xfce: "Sono lieto di annunciare la relase finale di Wolvix Cub e Wolvix Hunter 1.1.0. Questa release segna un punto di svolta nello sviluppo di Wolvix che non sarà più una rimasterizzazone di SLAX, ma basata ora su una versione stabile di Slackware e degli scripts Linux-Live. Le nuove caratteristiche di Wolvix 1.1.0 sono: moduli compressi LZMA, supporto SMP, supporto in scrittura per NTFS, auto montaggio attraverso HAL, Xfce 4.4.1 e come sempre una piena dotazione ndi applicazioni per ufficio, grafica, multimedia e sviluppo. Dal momento che questa release è basata su Slackware 11.0 giunge con il kernel 2.6.21.5 ed altri aggiornamenti di pacchetti." Leggete il resto dell'annuncio di rilascio.

Download: wolvix-cub-1.1.0.iso (241MB, MD5); wolvix-hunter-1.1.0.iso (483MB, MD5); disponibile anche via BitTorrent.

Pioneer Explorer 1.0 RC1Modifica

Pioneer
Dianne Ursini ha annunciato la prima release candidate di Pioneer Explorer 1.0: "Technalign, Inc. annuncia il rilascio di Pioneer Explorer 1.0 Release Candidate 1. RC1 ha un nuovo aspetto rispetto alle versioni precedeti di Technalign, un nuovo kernel live, supporto wireless potenziato e l'aggiunta di Intel WinModems al kernel. Pioneer Explorer è prossima al completamento del fork di Canonical e mira a cambiare le repositories che sono completamente mantenute da Technalign. Pioneer Explorer ha un ciclo di vita di 12 mesi e sarà costantemente potenziato. KPPP è stato cambiato ed ora è rapido rispetto alle precedenti versioni fornendo all'utente una migliore esperienza con Internet. Pioneer Explorer è una versione comunitaria di Technalign pensata solamente per la comunità." Leggete il resto del comunicato di rilascio per maggiori informazioni.

Download: Explorer-1.0-Beta2-i386.iso (770MB, MD5).

Elive 0.9 Beta "MacBook"Modifica

Elive
Una edizione MacBook di Elive, una distribuzione caratterizzata dal desktop Enlightenment, è stata rilasciata per il testing: "La prima versione di Elive per MacBooks, con l'installer pronto per la installazione, è fuori." Alcune delle interessanti caratteristiche includono: "WebCam: funziona bene, ma solo con applicazioni che usano v4l2; audio: funziona il sistema multi audio, potete guardare YouTube mentre si sta riproducendo dell'audio e video in altri desktop; wireless: funziona bene con il driver sperimentale MadWiFi; Controllo remoto IR: funziona perfettamente e con azioni predefinite; chiavi di backlight e volume: funzionano premendo la chiave Fn in associazione con le chiavi di backlight o di volume; kernel ottimizzato per MacBooks e patchato per hardware specifico; altro hardware: Bluetooth, iPod, Firewire, USB, DVD... funzionano tutti...." Visitate ladownload page del progetto per leggere l'elenco completo delle caratteristiche.

Download: Elive_0.9-b7_Macbooks.iso (668MB, MD5).

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale