FANDOM


Benvenuti nel 44° numero di DistroWatch Weekly!

Distrow
Mentre si sta svolgendo il Ubuntu Developer Summit a Boston, è chiaro che la recente versione della distribuzione, la 7.10, è stato un grande successo - certamente una delle distribuzioni Linux desktop più amichevoli offerte al mondo dell'informatica. [...] Nelle altre notizie di questo numero, FreeBSD è agitato da una ventata di releases di sviluppo prima delle versioni 6.3 e 7.0, Mandriva inizia a raccogliere le idee per la 2008.1, ALT Linux si rivela essere un successo nel mercato delle distribuzioni Linux domestiche in Russia e il popolare GNU Image Manipulation Program esce con la versione 2.4. [...]. Buona lettura!

FreeBSDModifica

Minifreebsd
L'ultima volta che DistroWatch ha pubblicato una novità relativa a FreeBSD nella pagina principale è stato a gennaio di quest'anno quando il progetto pubblicò la release stabile 6.2. Dopodiche le notizie sono state solo sul fronte di sviluppo. Le cose potrebbero cambiare darsticamente; nei prossimi due mesi, sia FreeBSD 6.3 che FreeBSD 7.0 andranno verso il solito processo di rilascio, con due betas e due release candidates da ogni branca, quindi aspettatevi una ventata di annunci in prima pagina. Ma cosa dobbiamo aspettarci esattamente da FreeBSD 7.0? Se volete una risposta veramente dettagliata, allora questo documento di 37 pagine, chiamato Introducing FreeBSD 7.0 (in formato PDF), scritto da Kris Kennaway, è da leggere. Per il resto di noi, l'articolo più breve chiamato What's cooking for FreeBSD 7 elenca le più importanti caratteristiche. Alcune delle più notevoli sono Linuxulator per Linux 2.6 (supporto per i binari nativi di esecuzione di Linux 2.6), nuovo scheduler (ULE 2.0 / 3.0), supporto sperimentale per il file system ZFS di Sun, supporto per l'architettura embedded ARM, driver nuovamente sviluppati per equipaggiamento audio professionale (snd_hda) e molte migliorie alle prestazioni e correzione di bug.

Mandriva LinuxModifica

Minimandriva
Mandriva ha pubblicato una pagina aggiornata delle FAQ riguardante il Mandriva Club come un servizio libero: "Mandriva, l'editor Linux leader europeo, annuncia che il suo Club è aperto a tuttio gli utenti Linux, gratuitamente. D'ora in avanti, chiunque può accedere ai contenuti del Club e usare i servizi della piattaforma, come ogni altro servizio Mandriva Community. Come parte delle modifiche del Club, tutti gli utenti Mandriva possono diventare membri del Club registrando gratuitamente un account my.mandriva.com. Gli accounts liberi sono usati per identificare gli utenti nei servizi interattivi come blogs o forum di discussione." Chi di voi vuole acquistare i prodotti commerciali di Mandriva ha due opzioni - potete acquistare sia un Powerpack (€49.00 per acquisto elettronico o €69.00 per un set in scatola) come da rilascio od optare per un Powerpack subscription service (€59.00 annuali per due rilasci Powerpack).

Sebbene il recente Mandriva Linux 2008 sia stato un grande successo, gli sviluppatori della distribuzione stanno già pianificando ulteriori miglioramenti per la prossima release - versione 2008.1. Le nuove dotazioni richieste sono accettate sulla pagina Wiki del progetto: "E' il momento di pubblicare tutte le vostre dotazioni richieste per la [http://wiki.mandriva.com/en/Development/Ideas/Mandriva_spring2008 prossima versione di Mandriva sul Wiki</a>. Alcune delle mie personali richieste: supporto integrato LTSP, KDEPim 3.5 Enterprise, IcedTea Java installato di default in Mandriva Free, supporto LUKS in DiskDrake, ulteriore sviluppo per la riduzione del consumo di potenza, ecc... Fate le vostre richieste ora che lo sapete, prima che sia troppo tardi!"

Ancora su Mandriva Linux, Marcello Anni della comunità italiana di Mandriva ha scritto a DistroWatch per alcune interessanti informazioni - la disponibilità di un backports repository per Mandriva Linux 2007.1 e 2008: "Abbiamo creato un repository backports che fornisce tutto l'ultimo software in pacchetti binari, disponibile per Mandriva Linux 2008 e 2007.1. Potetet annunciarlo in DistroWatch Weekly a beneficio degli altri utenti Mandriva?" Le directories che elencano i pacchetti sono disponibili qui per la versione 2008 e here for version 2007.1, mentre le istruzioni per il settaggio del gestore di pacchetti urpmi possono essere reperite presso questa pagina.

UbuntuModifica

Miniubuntu
Il Ubuntu Developer Summit (UDS) è partito (lunedi) a Boston, USA. Il maggiore proposito del meeting è di definire gli obiettivi della prossima release del progetto - versione 8.04 "Hardy Heron", che sarà la seconda release Long Term Release (LTS) di Ubuntu. Come prevedibile, la stabilità e la manutenzione a lungo termine sono probabilmente più importanti di nuove dotazioni radicali, ma questo non significa che non ci sia la voglia di guardare avanti, ad aprile del prossimo anno. Alcune delle idee che saranno prese in considerazione per Hardy sono ricapitolate in questa implementation roadmap; questa comprende dei miglioramenti all'installer Ubiquity, facile scambio di file in una rete locale, migliore configurazione di monitor doppi, CompizFusion migliorato che significa correzione dei bugs ed aggiornamento degli effetti basandosi sul feedback degli utenti, migliorie a Kubuntu con lo stesso set di dotazioni come in Ubuntu, il nuovo KDE 4.0 e vari altri miglioramenti all'usabilità. Un altra miglioria che vale la pena di menzionare è un nuovo tema del desktop: "Ubuntu 8.04 potrebbe uscire con un nuovo tema che è stato disegnato del tutto nuovo ed inteso ad evolversi nel corso delle successive release dopo la LTS."

ALT LinuxModifica

Minialt
Noi non diamo spesso troppo risalto alle distribuzioni ad interesse regionale in DistroWatch Weekly, ma è sempre un piacere vedere qualcuna di esse guadagnare le prime pagine dei maggiori siti Linux. La scorsa settimana, KDE Dot News [http://dot.kde.org/1193222849/ ha intervistato due rappresentanti di ALT Linux</a>, una distribuzione russa che era partita come un progetto comunitario con l'obiettivo di rifare e localizzare Mandriva Linux in russo, ma successivamente evoluta in una compagnia commerciale e nel maggiore rappresentante di Linux in Russia. Il recente ALT Linux 4.0 è l'ultima versione del progetto: "A metà del 2007 abbiamo lanciato una nuova branca 4.0 di ALT Linux. Il primo è stato ALT Linux 4.0 Server con supporto alla virtualizzazione ed al nostro framework browser-based chiamato ALTerator. Alla fine di agosto abbiamo annunciato una versione desktop di ALT Linux 4.0 Desktop con KDE come ambiente di default. Ora stiamo lavorando ad ALT Linux 4.0 Desktop Lite, una distribuzione per computer a basse prestazioni e su ALT Linux 4.0 Small Business, che comprenderà WINE@Etersoft Local, uno strumento che permette di avviare un database software particolarmente efficace in Russia."

GIMPModifica

Gimp
Infine, una rapida annotazione che non è strettamente legata ad una distribuzione, ma chi non è interessato ad una nuova versione maggiore del venerabile GIMP? Il GNU Image Manipulation Program è una delle applicazioni grafiche più anziane disegnata specificamente per Linux ed uno di quei programmi Linux considerati killer fin dalla sua comparsa (versione 0.54) in Internet nel 1996. GIMP 2.4 è anche la maggiore release in circa tre anni. Quindi cosa c'è di nuovo? Red Hat Magazine ha pubblicato un eccellente articolo che raccoglie tutte le principali nuove caratteristiche e fornisce screenshots per illustrarle: "In questo articolo abbiamo dato una occhiata ad alcune delle più evidenti nuove dotazioni, ma dietro a queste ci sono tonnellate di cose nascoste: velocità, minore impegno della memoria, migliore importazione ed esportazione, un migliore plugin alla stampa, migliore supporto EXIF, linguaggio di scripting cambiato per i plugins, anteprima zoomabile per i plugins, molte correzioni di bugs e altro."

Release di sviluppo, inaspettate e di correzioneModifica

Prossime Releases ed AnnunciModifica

Fedora 9 Il progetto Fedora ha pubblicato un bozza del programma di rilasci per la sua prossima release stable - Fedora 9.Se tutto dovesse andare secondo questo piano, ci saranno quattro test release, la prima delle quali prevista per il primo febbraio 2008. La release finale di Fedora 9 potrebbe essere disponibile nei mirrors per i downloads, il 31 maggio 2008.

FreeBSD 6.3 e 7.0 FreeBSD ha aggiornato la pagina dei piani di rilascio di FreeBSD 7.0 ed ha anche stabilito la probabile data di rilascio di FreeBSD 6.3. I prodotti finali di queste branche di FreeBSD potrebbero essere disponibili prima di Natale - FreeBSD 7.0 è previsto per il rilascio il 17 dicembre 2007, mentre FreeBSD 6.3 potrebbe seguire subito dopo.

Sommario delle prossime releaseModifica

Nuove distribuzioni aggiunte al databaseModifica

  • Comfusion. Comfusion (precedentemente conosciuta come Uberyl) è una distribuzione Linux desktop che combina il sistema base di Ubuntu con le ultime tecnologie del desktop 3D in un live DVD.

DistroWatch databaseModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale