FANDOM


Distrow
Benvenuti in questo numero di fine anno di DistroWatch Weekly!

[...] Nella sezione delle news, Mandriva entra in un nuovo processo di sviluppo con Alpha 1, Max Spevack si dimette da Project Leader di Fedora, MEPIS aggiorna il suo artwork per la prossima release di SimplyMEPIS, Daniel Robbins annuncia un tarballs aggiornato e Ulteo delibera il primo dei suoi servizi online. Infine molte grazie a tutti i nostri fedeli lettori ed i migliori auguri per le prossime festività. Ci vediamo nel 2008!

News VarieModifica

Mandriva LinuxModifica

Minimandriva
Mandriva Linux è stata l'ultima distribuzione maggiore a lanciare un processo di testing che porti alla sua prossima release, versione 2008.1. Tuttavia, diversamente dall'aggiornamento di Mandriva, dal 2007 al 2007.1, di un anno fa, quando il sistema di base era rimasto intatto e solo i più importanti pacchetti erano stati aggiornati, questa volta sembra che tutte le componenti del sistema siano state proiettate in avanti alla loro nuova versione. Una rapida occhiata all'elenco dei pacchetti rivela che la prima alpha di Mandriva Linux 2008.1 esce con il kernel Linux 2.6.24-rc5, X.Org 7.3 e GTK+ 2.12.3. Tutti i pacchetti maggiori sono stati aggiornati. Le altre interessanti dotazioni che sono state integrate nel sistema comprendono i nuovi drivers proprietari per ATI e NVIDIA e PulseAudio. Alcuni report iniziali suggeriscono che la prima alpha di Mandriva sia accettabilmente stabile e relativamente libera da bugs, il che è inconsueto per quella che è semplicemente una anteprima. La release finale di Mandriva Linux 2008.1 è attualmente prevista per il rilascio il 2 aprile 2008.

FedoraModifica

Minifedora
Max Spevack, il Project Leader di Fedora dal febbraio 2006, ha annunciato le sue dimissioni: "Dopo due anni e quattro releases di Fedora, voglio poter essere in grado di fare altre cose relative a Fedora e/o Red Hat e consentire a qualcun altro di assumere le responsabilità di 'Fedora Project Leader' ... Voglio far si che sia assolutamente chiaro che tutto ciò è il mio volere - è una mia idea, è scaturita da me ed ho coinvolto il consiglio di Fedora ed altri VIP di Red Hat nella discussione in quanto una decisione come questa richiede il loro appoggio. E' stato un onore ed un piacere servire quale Fedora Project Leader. Non me ne vado in nessun posto per molto tempo, ma voglio che la comunità sappia cosa sta accadendo e cosa li aspetta per i prossimi mesi."

SimplyMEPISModifica

Minimepis
Non manca molto affinchè la release finale di SimplyMEPIS 7.0 sia esposta sui mirrors per il download. Come parte della politica delle aggiunte dell'ultimo minuto, la comunità degli sviluppatori di MEPIS ha aggiornato l'aspetto di questa amichevole distribuzione basata su Debian GNU/Linux: "Grazie ad alcuni lavori molto ispirati e dedicati della comunità di MEPIS, l'aspetto di MEPIS 7.0 è stato aggiornato. Ci sono nuove coordinate grafiche per grub, la splash e il desktop. Per installare il nuovo look, basta eseguire l'aggiornamento dal pool di MEPIS 7.0. Questo aggiornamento non è disponibile per le prime versioni di MEPIS." Inoltre sono stati aggiornati numerosi popolari pacchetti, compreso Mozilla Firefox (2.0.0.11), Digikam, KMPlayer e xine-lib. SimplyMEPIS 7.0 arriverà in tempo per Natale?

UlteoModifica

Miniulteo
Ulteo, una distribuzione Linux guidata dal fondatore di Mandrake, Gael Duval, ha annunciato l'incorporazione di una edizione online di OpenOffice.org nella prossima release di Ulteo: "L'ultima versione di OpenOffice.org è ora disponibile usando un browser con un singolo click del mouse, senza download o processo di installazione ('no install') richiesti dalla suite di produttività. ... Il servizio di Ulteo fornisce anche agli utenti di OpenOffice.org la possibilità di collaborazione istantanea. Un utente che lavora con OpenOffice.org sul server di Ulteo può invitare altra gente a lavorare con lui o loro su un documento di scambio in tempo reale. Gli inviti sono inviati via email e consentono l'accesso in modalità di sola lettura o di modifica completa, semplicemente cliccando un link inserito nella email." Il nuovo servizio fa parte della filosofia di Ulteo di "scrivanie connesse", dove software e servizi sono spesso dispensati attraverso il la rete, piuttosto che attraverso applicazioni installate localmente. Accanto ad OpenOffice.org, Ulteo promette di fornire servizi simili in futuro, insieme ad alcune sorprese.

Gentoo LinuxModifica

Minigentoo
Parlando con il fondatore della distribuzione, c'è stata una utile nota da parte di Daniel Robbins, il creatore iniziale di Gentoo Linux. Con la prossima release della distribuzione (versione 2007.1), Robbins ha rilasciato un set di freschi "stadi" di Gentoo per quegli utenti che vogliono installare l'ultima Gentoo Linux senza dovere rifare la compilazione di post-installazione: "Si, sono disponibili anche altri freschi stadi per amd64, i686 e x86 qui. [...]" Gli "stadi" tarballs di Gentoo sono dedicati primariamente per utenti Linux esperti (o per coloro che vogliono divenire esperti nel minor tempo possibile), per potenziare una installazione Gentoo altamente adattata.

Rimanendo in tema di Gentoo, Obsethryl's Lab ha pubblicato e intervistato Ciaran McCreesh, il capo sviluppatore di Paludis (una alternativa al gestore dei pacchetti Portage di Gentoo): "Molti utenti stagionati di GNU/Linux preferiscono usare Gentoo nella produzione, principalmente perchè c'è Portage. Nonostante ciò, Portage ha una serie di problemi che ne rallentano lo sviluppo ulteriore; una soluzione che può sostituire Portage ed offrire una alternativa robusta è Paludis. ... Invece di essere io a presentare Paludis è preferibile usarlo in un sistema Gentoo al posto di Portage,[...]"

KubuntuModifica

Minikubuntu
Con la data di rilascio di KDE 4 che si avvicina rapidamente, gli sviluppatori di Kubuntu si sono uniti a openSUSE e Debian GNU/Linux nella fornitura di un live CD caratterizzato dall'ultima release candidate del popolare desktop environment: "La seconda release candidate di KDE 4 è stata rilasciata ed i pacchetti sono disponibili per Kubuntu 7.10. Se volete valutare KDE 4 senza installare i pacchetti, scaricate il live CD (466MB). Questo CD include una anteprima del motore di Konqueror Webkit." L'ultima release candidate di KDE 4.0 appare considerevolmente più pulita della beta; se volete dargli una occhiata, potete scaricare il live CD di Kubuntu da qui: kubuntu-kde4-rc2.iso (466MB, MD5). KDE 4.0 è previsto per il rilascio l'11 gennaio 2008.

FreeBSDModifica

Minifreebsd
Infine, Ivan Voras di FreeBSD ha annunciato la disponibilità di un nuovo live CD FreeBSD. Basato su FreeBSD 7.0-BETA4, il live CD si avvia in un desktop Xfce ed è dotato di un installer grafico: "Ho creato un nuovo livecd + finstall ISO contenente FreeBSD 7.0-BETA4. Questa release di finstall corregge molti dei bugs presenti nella prima versione ed introduce solo una nuova dotazione: i file systems sono create su dispositivi glabel. Sembra che ora io sia in grado di creare una realistica pianificazione per 7.0-RELEASE. Probabilmente conterrà le seguenti nuove dotazioni (in aggiunta a quelle già presenti nella alpha2): ZFS; installazione in dischi già partizionati; alcuni tipi rudimentali di installazione remota." Mentre la nuova release è ancora etichettata come alpha, c'è un modo semplice di dare una occhiata alla prossima FreeBSD 7.0. Scaricare la immagine del live CD da qui: freebsd7-finstall-alpha2.iso.bz2 (286MB). FreeBSD 7.0-STABLE è pianificata per il rilascio il 14 gennaio 2008.

Release di sviluppo, inattese e di correzione bugsModifica

Prossime Releases ed AnnunciModifica

Sommario delle prossime releaseModifica

Nuove distribuzioni aggiunte alla lista di attesaModifica

  • ChurchPup. ChurchPup è una derivata di Puppy Linux per cristiani. si focalizza sullo studio della Bibbia, applicazioni per ufficio, Internet ed email, ma comprende anche applicazioni per presentazioni multimediali, editing audio e video e produzione musicale.
  • DEFT Linux. DEFT (acronimo di Digital Evidence & Forensic Toolkit) è una distribuzione adattata di Xubuntu live Linux CD. E' un sistema facile da usare che comprende un eccellente riconoscimento hardware ed alcune delle migliori dotazioni open source dedicate all'incident response ed all'informatica forense.
  • EduPup. EduPup, una distribuzione leggera GNU/Linux basata su Puppy Linux, dedicata ai bambini ed ai loro insegnanti e parenti. Comprende i seguenti programmi educazionali: TuxType2, TuxMath, ChildsPlay, TuxPuck e TuxPaint.
  • Keldix Linux. Keldix Linux è una distribuzione primariamente dedicata all'ufficio di piccole aziende ed all'ufficio domestico (SOHO). E' un live DVD costruito su PCLinuxOS. Keldix Linux ha le seguenti dotazioni: traduzione in danese, Skype, Shorewall firewall attivato automaticamente, orologio sincronizzato e configurato automaticamente, login da password o da passphrase SSH, dr.dk TV.

DistroWatch databaseModifica

E questo conclude l'ultimo numero di DistroWatch Weekly. Il nuovo numero sarà pubblicato lunedi 7 gennaio 2008

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale