FANDOM


Benvenuti al quarto numero annuale di DistroWatch Weekly!

Distrow.png
I lavoratori in movimento non dovranno più portarsi appresso un voluminoso laptop in funzione di adempiere al proprio lavoro; con la emersione del free software e dei sistemi operativi live, una memoria USB Flash con Linux è spesso tutto quello che serve per adempiere alle proprie necessità on the road. Nella sezione delle news, Gentoo Linux ha lavorato duramente per migliorare l'interazione tra sviluppatori ed utenti finali, Debian si imbarca nel maggiore dei passaggi a GCC 4.3 come compilatore predefinito, Fedora annuncia altri cambiamenti alla leadership del propgetto prima della prossima release Fedora 9 ed ISP-Planet ha parlato con Manual Kasper di m0n0wall sull'importanza di un piccolo e configurabile firewall. Infine non dimenticate la consueta visita alle nuove distribuzioni segnalate a DistroWatch inclusa la promettente openmamba GNU/Linux. Buona lettura!

News VarieModifica

Gentoo LinuxModifica

Il progetto Gentoo Linux si è apparentemente ripresa dalla sua crisi della leadership. Seguendo le discussioni della comunità di utenti Gentoo al riguardo della revoca dello statuto della Gentoo Foundation ed alle incalzanti richieste di maggiore interazione tra sviluppatori e utenti, sono state introdotte alcune modificazioni. Coloro che si sono persi i giorni della gloria di Gentoo Linux saranno lieti dei numerosi aggiornamenti della home page del progetto, includendo le novità riguardanti la prossima release Gentoo Linux 2008.0, programmata per il 17 marzo 2008. In relazione allo sviluppo, è stato attualmente rifiutata l'offerta di aiuto da parte di Daniel Robbins ed è stato deciso di continuare la gestione di Gentoo sotto la attuale leadership. Il fondatore del progetto ha salutato le modificazioni e abbandonato i suggerimenti di trasformare Gentoo in una nuova distribuzione.
Tutto è bene ciò che finisce bene? Speriamo che i nuovi cambiamenti introdotti non siano solo temporanei e che si possano continuare a vedere regolari aggiornamenti e frequenti releases stabili di quella che è stata una delle distribuzioni più innovativie e potenti oggi disponibili!

Debian GNU/LinuxModifica

Giudicando dalla confidenza che, molti sviluppatori di distribuzioni basate su Debian, danno alle due branche non-stable di Debian, lo sviluppo della prossima release della distribuzione Linux più diffusa nel pianeta, nome in codice "Lenny", sta andando bene. Tuttavia, come annunciato sul bollettino degli sviluppatori del progetto Debian, una parte critica del processo - il passaggio a GCC 4.3 quale compilatore predefinito, è solo ora preso in considerazione: "Nel corso dell'anno molti test di ricostruzione dell'archivio sono stati fatti usando nuove versioni del compilatore preso dalle repositories upstream. I risultati di questa ricostruzione sembrano promettenti, quindi renderemo GCC 4.3 il compilatore di default per questa architettura con ottimi risultati ai test. [...]"

FedoraModifica

I preparativi per la imminente prima alpha release di Fedora 9 Alpha, prevista per la fine di questa settimana, continuano inalterati - nonostante siano stati effettuati alcuni rimescolamenti tra il personale del progetto rispetto alla ultima release stabile. L'ultima tornata di cambiamenti ha visto la promozione per Tom "Spot" Callaway a Fedora Engineering Manager: "E' ora ufficiale: ora sono il Fedora Engineering Manager all'interno di Red Hat. Paul Frields è il Fedora Leader, è colui che decide. Jack Aboutboul è il Fedora marketing leader, realizzatore della comunità ed ambasciatore per l'universo conosciuto. Mi sento tecnicamente parte di questa tri-force."
In una nota a margine, il nome in codice per Fedora 9, prevista per il rilascio il 29 aprile 2008, sarà Sulphur.

m0n0wallModifica

Le piccole distribuzioni firewall mancano di rilevanza, al confronto della grandi releases orientate al desktop, nei media dedicati a Linux, ma formano una parte essenziale della infrastruttura Internet. Uno di questi progetti è m0n0wall, un firewall leggero basato su FreeBSD e completato con un eccellente strumento di configurazione web-based. ISP-Planet ha parlato con Manuel Kasper, il fondatore del progetto q principale sviluppatore: "Manuel Kasper ha sviluppato il pacchetto firewall m0n0wall dal 2002, ha detto, mentre faceva esperimenti con computer basati su x86. 'Stavo cercando di far funzionare FreeBSD su un Soekris net4501... e trasformandolo per un uso domestico come router firewall/NAT, ho voluto fare un passo avanti,' ha detto. 'Cercavo una interfaccia web-based per configurarlo, come un firewall commerciale.'".

Release di sviluppo, inattese e di correzione bugsModifica

Prossime Releases e AnnunciModifica

Gentoo Linux 2008.0Modifica

Il team di Ingegneri della Gentoo Release ha pubblicato una roadmap verso la prossima Gentoo Linux 2008.0: " Le releases beta pubbliche giocano un ruolo principale nei piani di rilascio della 2008.0 per il team Release Engineering. Chris Gianelloni dice che spera che le beta releases aumentino la partecipazione della comunità così come la qualità della release finale. Queste beta pubbliche pienamente dotate, richiederanno primariamente lo sviluppo dei materiali da rilascio, un'altra componente delle modifiche 2008.0. Per assicurare sufficiente tempo per il beta testing, due settimane di testing seguiranno la release beta." Gentoo Linux 2008.0 Beta è pianificata per il rilascio il 3 di marzo, con la release finale il 17 marzo 2008. Leggete il completo annuncio per ulteriori dettagli.

Sommario delle prossime releaseModifica

DistroWatch.com NewsModifica

Nuove distribuzioni aggiunte al databaseModifica

  • Epidemic GNU/Linux. Epidemic GNU/Linux è una distribuzione Linux desktop brasiliana basata su Debian GNU/Linux. Le sue principali dotazioni sono il desktop KDE, installer facile da usare, dotazioni desktop 3D con CompizFusion, uso del bootloader GFXBoot, supporto pronto per drivers proprietari e non liberi e per numerosi codecs multimediali.

Nuove distribuzioni aggiunte alla lista d'attesaModifica

  • Aloofix. Aloofix è una distribuzione Linux concettualmente simile a Ubuntu JeOS (Just enough OS), ma molto più aggressivo. L'ambiente di sviluppo consiste di una raccolta di makefiles, scripts e files di configurazione capace di produrre una immagine ISO avviabile. Questa ISO contiene un piccolo set di scripts ed utility per installare Aloofix su un hard disk primario in una macchina virtuale.
  • CrunchBang Linux. CrunchBang Linux è una distribuzione basata su Ubuntu che fornisce Openbox window manager. Le sue altre dotazioni includono ROX-Filer e Thunar file managers, Epiphany come browser di default, supporto pronto all'uso per il multimedia e tema Darkilouche GTK+ modificato e icone Tango.
  • Estobuntu. Estobuntu è una distribuzione desktop estone basata su Ubuntu con un completo supporto per la lingua estone.
  • openmamba GNU/Linux. openmamba GNU/Linux è una nuova distribuzione Linux desktop creata dalla italiana mambaSoft. E' basata su QiLinux, usante pacchetti RPM ottimizzati per i58con APT e Synaptic e comprende una vasta dotazione di drivers non-liberi, supporto per i codecs multimediali ed un installer grafico di facile uso che viene lanciato dal live CDLa distribuzione è ancora in

fase iniziale di sviluppo.

DistroWatch databaseModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale