Wikia

LinuxWiki

KANOTIX 2007 RC6 ThorHammer

Discussione0
351pagine in
questa wiki
Kanotix.png
Dopo quasi un anno di attesa dalla ultima Release Candidate, ecco che Kano, al secolo Jorg Schirottke torna tra tutti i suoi fans, me compreso, con la ennesima RC del suo amato sistema operativo, la numero 6 nome in codice ThorHammer.

E' con immenso piacere che ho scaricato la ISO e l'ho provata per vedere di nuovo quel sistema operativo Linux che ho usato con entusiasmo nel corso dei primi mesi del 2006.
Ecco cosa ho avuto il piacere di valutare.

Nome e TipologiaModifica

KANOTIX 2007 RC6 è un sistema operativo Linux live/installabile in fase di sviluppo, derivato da Debian Etch, orientato al desktop ed all'utenza domestica. E' un sistema dedicato alle architetture i586 e non viene supportato da processori datati.

TestModifica

Il test si è svolto in seduta Live, senza installazione, su un laptop BenQ R23E e su alcuni pc desktop. In ogni prova il sistema ha riconosciuto tutte le periferiche e non ha richiesto opere di correzione per il suo funzionamento. In presenza di scheda grafica adeguata, ha mostrato un supporto eccellente al software per il desktop 3D (Beryl).

Tempi di avvio e OpzioniModifica

Al momento dell'avvio, una Boot Option Screen consiglia l'utente ad effettuare delle scelte. Anzitutto è bene scegliere la seconda voce del menu per avere il sistema in lingua inglese anzichè in tedesco. E' possibile scegliere la disabilitazione del DMA e dell'ACPI, effettuare un test della memoria ed altro.
I tasti funzione indicano altre scelte, ma le lingue disponibili sono solo quella tedesca e quella inglese.
Da questo momento alla comparsa della boot-splash di KDE, trascorre circa un minuto e mezzo.

Ambiente grafico e AspettoModifica

KANOTIX 2007 RC6 è equipaggiato con KDE nella versione 3.5.5 e, come sempre, lo sfondo della scrivania è un po' scuro e con una immagine molto bella, come potete vedere dall'immagine sottostante, presente anche nella precedente RC.
Sul desktop si stagliano sei icone (del CD di Kanotix nel lettore, del contatto IRC con Kanotix, del manuale di Kanotix, del cestino, e di VDR).
La deskbar è semitrasparente e ordinata. Mostra a sinistra le icone del menu principale, dell'accesso rapido alla scrivania, della Home, di Konqueror, di Iceweasel e del terminale. Sulla destra ci sono le applet solite di KDE (layout della tastiera, la connessione, risoluzione dello schermo, volume audio e orologio digitale).

Kanotix.jpg

Le finestre hanno decorazioni in tema "Plastik" e sono abbastanza banali.

KANOTIX offre la possibilità di usare Beryl il Window Manager con effetti 3D molto ricercati e moderni che funziona molto bene anche in versione Live, laddove supportato. Questa ultima dotazione fa di KANOTIX un sistema carino e adeguato alle esigenze estetiche di chiunque.
Finora è l'unico sistema Linux con KDE che riesco a sopportare.

Dotazioni SoftwareModifica

KANOTIX è un sistema riccamente dotato di software per tutti gli usi e molta dotazione è presente per la configurazione degli strumenti di connessione e per la multimedialità.
Mancano del tutto i giochi.
Non mi è possibile fare un elenco esaustivo di quello che può offrire KANOTIX, ma state certi che c'è veramente tanto materiale per usi quanto mai vasti. Se a ciò aggiungiamo la possibilità di usare uno strumento potente come APT da linea di comando, o KPackage quale gestore dei pacchetti in modalità grafica, si può affermare che KANOTIX non ha limiti.
Inoltre KANOTIX mette a disposizione dei suoi utenti il fenomenale strumento per l'installazione di pacchetti "Klik" che consente l'installazione di pacchetti eseguibili in pochissimi passaggi.
Sono rimasto un po' deluso dell'assenza di un editor html potente come Quanta+.

UsabilitàModifica

KANOTIX ha prestazioni tali che anche in seduta Live la sua usabilità è buona. Pur essendo che KDE non sia particolarmente dedicato all'usabilità, l'utente anche inesperto può riuscire ad ottenere soddisfazione da questo bel sistema.
Nel menu principale c'è una voce ridondante che fa un sunto delle applicazioni presenti nel sistema e potrebbe confondere l'utente che potrebbe credere di trovare altre applicazioni.
Un difetto ancora presente nei sistemi con KDE è quello per il quale per alcune voci relative ai programmi non sia prevista una breve descrizione delle finalità di tali programmi e un utente alle prime armi potrebbe avere difficoltà a capire a cosa serva "Alsamixergui".
Sembra paradossale ma la gigantesca dotazione di sosftware di KANOTIX potrebbe determinare qualche spaesamento su quale sia lo strumento migliore per ottenere un qualsiasi risultato.
Sono rimasto piacevolmente stupito dalla presenza dell'icona del cestino all'interno della deskbar (Ubuntu Docet!).

PregiModifica

  • Velocità di caricamento anche in versione Live
  • Ricchezza delle dotazioni
  • Eccellente riconoscimento hardware
  • Modernità

DifettiModifica

  • Assenza dei giochi
  • KDE in versione 3.5.5
  • Usabilità
  • Ciclo di rilascio incerto e troppe Release Candidate
  • Assenza di Synaptic

Links utiliModifica

ConclusioniModifica

KANOTIX 2007 RC6 è la sesta versione pre-rilascio di questo sistema operativo che molti credevano defunto. Ora sono di certo convinto che produrre una nuova release non sia uno scherzo, ma quasi un anno per vedere una nuova release è troppo per chiunque.
Mi auguro che dopo questa bella, entusiasmante novità sia la volta di una bella release stabile che possa far tornare KANOTIX dove merita di stare, ai vertici.
Auguro a Jorg un buon lavoro e invito tutti a provare questa ottima distro.