FANDOM


MARCH Linux Live Dal progetto Arch Linux è nata questa distribuzione live che mi accingo a recensire. Classicamente definita come una distro difficile, ma generosa, Arch Linux ha un suo seguito molto nutrito di persone vogliose di conoscere il funzionamento di un sistema operativo fin nei minimi particolari. MARCH Live nasce per offrire agli utenti Linux una distribuzione portatile che esce dai canoni e dal solito circolo fatto di distro Debian o Slackware Based.
Ecco quello che ho potuto valutare di questa interessante distribuzione.

_

Nome e TipologiaModifica

MARCH Linux Live è una distribuzione Linux completa LiveCD non installabile, orientata al desktop e basata su Arch Linux.
Si rivolge ad utenti esperti o di media formazione e non richiede installazione.

TestModifica

Il test è avvenuto su un laptop BenQ R23E del quale sono state riconosciute tutte le periferiche e tutto l'hardware, poi opportunamente configurato in modo del tutto automatico. Non sono stati impostati comandi particolari per la fruizione del sistema.

Tempi di avvio ed OpzioniModifica

Una volta inserito il Cd nel lettore si accede ad una Boot Options Screen molto laconica in cui è possibile scegliere se avviare il sistema, effettuare un test della memoria o aggiungere parametri particolari al sistema, premendo il tasto Tab e impostando valori particolari e aggiuntivi.
Io mi sono limitato a premere il tasto Invio e il sistema si è avviato mostrato una Boot Message semigrafica.
Il sistema è giunto a caricamento completo in circa un minuto e una manciata di secondi.
Non è necessario effettuare login e X lascia partire Fluxbox senza splash di alcun genere.

Ambiente grafico ed AspettoModifica

La distribuzione offre Fluxbox come Window Manager e la sua leggerezza consente al sistema di rispondere agli input in tempo reale. I colori scelti dai progettisti sono molto carini e di certo poco comuni, come potete vedere dalla immagine sottostante. Toni di rosso si sfumano verso l'alto in una bella tinta nera, facendo della scrivania un elegante sfondo. Logo e nome della distro si trovano al centro della schermata.
Solo quattro icone si stagliano sulla parte destra della scrivania (Home, Firefox, Cestino e Terminale), mentre nell'angolo inferiore sinistro si trova il monitor di sistema che offre, in tempo reale, le attività di CPU, RAM, HD, i processi in esecuzione ed altri parametri.
Nella parte alta dello schermo si trova la taskbar, in classico stile Fluxbox.
Al menu principale si accede cliccando con il destro in una qualsiasi area vuota della scrivania ed è ben suddiviso in categorie di applicazioni.
Le finestre dei programmi sono adeguatamente decorate, riprendendo i colori della scrivania.
MARCH Linux è una sistema carino, forse un po' sfacciato, ma originale.

Marchlive2.jpg

Dotazioni softwareModifica

Essendo un sistema portatile, MARCH Linux offre molti programmi ben suddivisi e in grado di soddisfare le esigenze di moltissimi utenti. Con questa distro si puo giocare, scrivere, ascoltare musica, vedere film, disegnare, navigare nel web, messaggiare, fare download e molto altro.
Gli unici utenti un po' sacrificati sono gli sviluppatori.
La configurazione del sistema non è agevole come in altre distro e non esiste un vero e proprio pannello di controllo degno di questo nome. Le configurazioni sono delegate a programmi a linea di comando.

UsabilitàModifica

MARCH Linux è un sistema usabile, ma non proprio amichevole specie con utenti alle prime armi. Il window manager costruisce un ambiente assai diverso dai sistemi più conosciuti e questo potrebbe rendere difficile l'uso immediato di MARCH.
La compatibilità di questa distro permette un uso adeguato su ogni macchina e la leggerezza dell'intero complesso, permette di far ringiovanire anche computer di scarse prestazioni. Tuttavia la possibilità di avere la sola lingua inglese, l'impossibilita di configurare la tastiera (inglese)e la limitata possibilità di configurare il sistema, limitano l'usabilità a utenti di un certo livello di preparazione.

PregiModifica

  • Leggerezza
  • Compatibilità
  • Aspetto estetico
  • Dotazioni software
  • Portabilità
  • Ricchezza di temi

DifettiModifica

  • Scarsa configurabilità
  • Usabilità limitata
  • Window manager
  • Mancanza dell'installer

Links utiliModifica

ConclusioniModifica

MARCH Linux Live è un sistema interessante che permette agli utenti di provare un sistema Arch Linux senza la necessità di installazione. Ha ottime prestazioni e un ottima leggerezza, ma richiede un pochino di impegno per essere "capito".
Vale la pena di darci un occhiata, magari virtualizzato su un altro sistema Linux.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale