FANDOM


Pclinuxos
Una delle distribuzioni che sta attualmente sconvolgendo il mondo di Linux e del Software Libero si chiama PCLinuxOS, una distro americana nata sulle basi di Mandriva Linux per mano di un tale conosciuto con il nome di Texstar.

Anche nella classifica autorevole di Distrowatch, la distro ha scalato vertiginosamente la classifica posizionandosi a ridosso di distribuzioni di ben alto calibro come Ubuntu, OpenSUSE e Debian. Mi sono quindi chiesto quali fossero le ragioni di tanto successo e ora ve le descrivo.

Nome e tipologiaModifica

PCLinuxOS è un sistema operativo Linux derivato da Mandriva Linux, ed è un sistema live/installabile indicato per usi desktop e ad ogni tipologia di utenza.

ProvaModifica

La prova è stata effettuata, in versione Live, su un laptop BenQ JoyBook R23E (AMD Sempron 3000+ a 1800 MHz, 768 MB di RAM e scheda grafica VIA Technologies).
La distro ha riconosciuto e configurato automaticamente tutte le periferiche che hanno funzionato del tutto adeguatamente senza richiedere ulteriori configurazioni.

Tempi e opzioni di avvioModifica

All'avvio (grafico) del CD la distro mostra una schermata con alcune opzioni tra le quali quella di avvio della seduta Live; è sufficiente premere il tasto Invio e la distro comincia a caricarsi.
Il processo di caricamento viene nascosto da una schermata grafica dove compare una barra di scorrimento che indica il procedere dell'avvio.
Prima di accedere alla schermata di login occorrono delle indicazioni al riguardo di :
- Tastiera (scorrere fino alla opzione italiana)
- Timezone (scorrere fino alla sezione 'Europe' e poi fino a 'Rome')
- Orologio (se in versione 24h o 12h)
- Connessione (se non si dispone di una connessione, basta cliccare su 'Next' fino al termine)
Si giunge quindi alla schermata di login dove compaiono i campi di immissione dei dati. Se si sceglie di entrare come root, basta digitare 'root' nel campo dell'UserID e 'root' nel campo della password. Se invece si vuole entrare come normale visitatore basta digitare 'guest' in entrambe i campi.
In basso a sinistra si può effettuare la scelta del tipo di sessione. Sono previste le seguenti : - default
- Custom
- KDE
- drak3D (per l'avvio dei gestori grafici 3D)
- Failsafe
Io ho scelto la default che avvia KDE.
La bootsplash è molto carina, definita e curata e la comparsa di sfere luminescenti in successione, indica l'avvio dei servizi e del WM.
Si giunge quindi al desktop completo in circa 2-2.5 minuti
Ho provato anche ad avviare la sessione 'drak3D', ma dopo avere inserito la password di root - richiesta per avviare questa sessione - la finestra di scelta opzioni relative a questo tipo di sessione, era disabilitata e non ho potuto fare altro che rientrare nella schermata di login (Ctrl+Alt+Backspace).

Pclinuxos1

Ambiente grafico e aspettoModifica

La distro si avvale di KDE in versione 3.5.6 quale Desktop Environment e occorre dire che l'aspetto e le dotazioni sono all'avanguardia e fanno di questa una distro bella, pulita, ordinata e molto usabile.
Il colore prevalente è l'azzurro in una tonalità riposante e difficilmente si riscontrano desktop belli come questo (se escludiamo Elive). La scrivania mostra icone utili e intuitive :

  • Home per accedere allo spazio utente
  • Installation Help per accedere alla pagina dedicata al processo di installazione del sistema con testo (in inglese) e immagini molto utili
  • Installa PCLinuxOS per avviare l'installer grafico
  • Konsole per avviare la Shell
  • My Computer per vedere l'elenco dei dispositivi e delle cartelle
  • Trash

La Deskbar è quella tipica di KDE e mostra le icone di uso più frequente.
PCLinuxOS è esteticamente una bella distribuzione già così com'è, ma può essere personalizzata estensivamente e in ogni singolo aspetto.

Dotazione SoftwareModifica

La distribuzione mostra un menu principale molto ben organizzato, sintetico e facile da comprendere e impiegare. Le applicazioni sono racchiuse in cinque voci principali e relativi sottomenù :

  • More Applications
    • Database
    • Development
    • Documentation
    • Editors
    • Finances
  • Internet
    • Chat
    • Filetransfer
    • Instant Messaging
    • Mail
    • News
    • Remote Access
    • Web Browsers
    • Web Editors
    • Other
  • Multimedia
    • Graphics
    • Sound
    • Video
  • Office
    • Accessories
    • Communications
    • Drawing
    • Presentations
    • Publishing
    • Spreadsheets
    • Wordprocessors
    • Other
    • Open Office.org
  • System
    • Archiving
    • Configuration
    • Filetools
    • Monitoring
    • Terminals
    • SuJava6

Cliccando su una di queste voci si accede ad una vera e propria miniera di programmi disponibili all'uso. Elencarli tutti sarebbe noioso per cui mi limiterò ad elencare quelli di maggior interesse. PCLinuxOS ha riservato uno sguardo generoso sia alla connettività che alle comunicazioni, sia alla multimedialità che all'uso di programmi per ufficio. Ma ha riservato ampio spazio agli strumenti di configurazione e personalizzazione e l'utente può contare, tra gli altri, su questi strumenti :

  • XChat IRC per chattare
  • KTorrent per scaricare files alla velocità della luce
  • Smb4K per scambiarsi file in una rete di computer
  • KFTPGrabber per gestire i files via FTP
  • Kopete per la messaggeria istantanea
  • Thunderbird per le proprie mail
  • Tightvnc per le connessioni virtuali in network
  • OO.o Writer/Web per costruire e personalizzare le proprie pagine web
  • Kover per produrre copertine per DVD/CD
  • KPDF per produrre e gestire files PDF
  • Kuickshow per visulaizzare le immagini e gestirle
  • XSane per far funzionare al meglio il proprio scanner
  • KsCD per ascoltare CD audio
  • Amarock per godere della musica al computer
  • DVD/CD Video Creator per produrre film in CD e DVD
  • MPlayer per vedere film o ascoltare musica al computer
  • K3B per masterizzare al meglio CD e DVD
  • RedoMBR per riconfigurare il bootloader
  • Synaptic il miglior gestore di pacchetti oggi disponibile per Linux
  • XPP per installare, configurare e usare le stampanti
  • Beryl/Beryl Manager/Gset-Compiz per godere delle magie del desktop 3D
  • Krusader quale File Manager potente e intuitivo

e molto, molto altro.

Pclinuxos2

UsabilitàModifica

PCLinuxOS è un sistema dalla usabilità assicurata. La sua pulizia ed il suo ordine, fanno si che anche un utente alle prime esperienze con Linux, possa godere di un sistema operativo moderno e potente.
Anche se il sistema è in sola lingua inglese, la sua organizzazione permette di usare ogni singola dotazione in modo rapido ed efficace. Il menu principale è organizzato molto bene.
Nella mia prova ho fatto uso di una stick memory USB che, una volta attaccata, è stata subito visualizzata sulla scrivania dando quindi la certezza che tutto fosse a posto.
Facili sono gli strumenti di ricerca files e l'utente può facilmente lanciare gli ultimi documenti visionati grazie ad una apposita voce posta nel menu principale.
Malgrado la prova sia stata effettuata in seduta Live, il sistema ha una leggerezza ed una efficienza tale che la sua reattività ai comandi è pressochè immediata.
Con PCLinuxOS è possibile recuperare files di un sistema in avaria e nella mia prova ho potuto accedere alle due partizioni presenti nell'hard disk con estrema facilità riuscendo ad ascoltare la musica colà conservata.

PregiModifica

  • Sistema moderno, efficiente ed efficace anche su laptop
  • Organizzazione delle applicazioni impeccabile
  • Ricchezza delle dotazioni
  • Strumenti e programmi all'avanguardia
  • Distro orientata all'utenza di ogni genere
  • Bellezza e pulizia

DifettiModifica

  • Mancano i giochi
  • Manca uno strumento utile e moderno come Skype o Ekiga
  • Nome veramente poco bello
  • Seduta drak3D non funzionante in versione Live
  • Troppe configurazioni in fase di avvio di seduta live

LinksModifica

ConclusioniModifica

PCLinuxOS ha illustri progenitori che le hanno dato quella usabilità e quella solidità che ne hanno determinato il rapido successo.
PCLinuxOS merita il clamore che sta suscitando nel mondo Linux. E' una distro potente, bella, ricca e usabile e potrebbe infastidire distribuzioni di ben altra esperienza ed età.
PCLinuxOS è una distro da indicare e suggerire elettivamente ai novizi di Linux che vogliano usare subito ed efficacemente una distribuzione Linux. Ha dotazioni e organizzazione per farlo.
E' una distribuzione in fase di maturazione e i presupposti sono quelli per divenire una distribuzione di riferimento.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale