FANDOM


Parsix
Dalla terra di Persia arriva la nuova versione di un sistema operativo che merita molto più sèguito di quello che oggi gli viene concesso; si tratta di Parsix GNU/Linux, una distribuzione che abbina soluzioni moderne alla stabilità di Debian.

Lungamente attesa da me nella nuova versione stabile, la 0.90, è il tema di questo reportage. Leggete di seguito in cosa consiste questo ottimo sistema operativo.

Nome e TipologiaModifica

Parsix GNU/Linux 0.90 è la versione stabile di un sistema operativo Linux orientato al desktop, Live CD/Installabile, derivato da Debian. Prodotto in Iran, è un sistema prodotto per utenza di vario genere e consente agli utenti iraniani di poter lanciare Parsix nella lingua persiana grazie a stratagemmi che consentono il cambio di lingua in modo molto rapido.
Adatto ad architetture di processore i686, non richiede installazione fornendo al contempo la possibilità di essere installato attraverso un installer grafico facile da usare.

ProvaModifica

Il test è stato effettuato in modalità LiveCD su un pc laptop BenQ 'JoyBook' R23E. Tutte le periferiche sono state adeguatamente riconosciute e configurate a dovere. Non è stato necessario effettuare scelte specifiche al momento dell'avvio del sistema.
L'immagine ISO del sistema (di 695 MB di ingombro) è stata scaricata e masterizzata senza particolari avvertenze.

Tempi di avvio e OpzioniModifica

Dopo l'inserimento del CD nel lettore e riavviato il sistema, compare una boot options screen semigrafica che mostra le seguenti voci :

  • Start or Install Parsix
  • Start or Install Parsix in text mode
  • Start or Install Parsix in widescreen mode 1200x800
  • Start or Install Parsix in widescreen mode 1440x1050
  • Start or Install Parsix in failsafe video mode
  • Start or Install Parsix in failsafe mode
  • Test CD for defects

Ulteriori opzioni di avvio possono essere consultate premendo i tasti funzione :

  • F1 Help per un aiuto generico sull'avvio del sistema
  • F2 Language per la scelta della lingua del sistema (compreso l'italiano)
  • F3 Keymap per la scelta del tipo di tastiera (compresa quella italiana)
  • F4 VGA per la scelta del tipo di gestore grafico e del tipo di monitor
  • F5 Accessibility per l'attivazione delle dotazioni assistive
  • F6 Other options per la scelta di altre configurazioni di avvio

Dopo aver scelto la lingua e il tipo di tastiera, ho premuto il tasto "Invio" ed il sistema si è avviato mostrando una boot messages screen in modalità testuale.
La successiva schermata con la bootsplash di GNOME conduce alla scrivania vera e propria e tutto il sistema è pronto all'uso in meno di due minuti.
Fantastico!

Parsix1

Ambiente grafico e AspettoModifica

Parsix 0.90 ha GNOME quale gestore del desktop nella versione 2.18.2 e tutto appare ordinato, ben definito e sobrio.
Lo sfondo della scrivania è alquanto desueto e l'immagine di un cielo al tramonto con colori accesi che vanno dal giallo intenso all'arancione ed al vermiglio, fa da sfondo al profilo di un albero spoglio che sta per essere popolato da uccelli in volo. Logo e scritta 'Parsix GNU/Linux' si trovano all'angolo inferiore destro del desktop. Nonostante la scelta dei toni di colore, è una scrivania non fastidiosa e molto calda.
Su questo sfondo si stagliano alcune icone :

  • Computer per accedere alle risorse del computer
  • Home di Parsix per accedere alla cartella dell'utente

^Il Cd di Parsix posto nel lettore

  • ram disk
  • Le o la icona dell'hard disk del computer
  • Install Parsix per avviare l'installer grafico del sistema
  • Cestino

Apparentemente sembrano troppe queste icone, ma una volta installato il sistema ce ne saranno di meno.
La taskbar si trova in basso ed è priva dell'icona del cestino e mi sembra una piccola pecca di usabilità.
Il dock si trova in alto come solito e alle solite tre voci dei menu principali (Applicazioni, Risorse e Sistema) si uniscono le icone del File Browser, del Terminale, del Finder, di Firefox e di Balsa (E-mail manager). Alla destra si trovano le applet della CPU e della RAM, dell'orologio, del controllo del volume audio e del gestore delle finestre.
Un sistema graficamente sobrio, oserei dire al culmine della usabilità, con una configurabilità eccezionale.
Parsix 0.90 è un sistema operativo graficamente impeccabile; un esempio di freschezza e amichevolezza.

Dotazioni softwareModifica

Di solito elenco il software presente nel sistema, ma quello che offre Parsix mi costringerebbe a stilare un elenco molto lungo.
Parsix è da sempre un sistema ricco, adeguato agli usi più vari e manca solo il superfluo.
Si sente un po' la mancanza di software adeguato allo sviluppo, ma grazie al potentissimo Synaptic, Parsix può dotarsi anche di questi strumenti.
Sfogliando il ricco menu della applicazioni, suddiviso per tipologie e finalità d'uso, si scopre che ci sono veramente poche cose che non si possono fare con questo Sistema Operativo. In sintesi Parsix può essere usato pienamente senza ulteriori aggiunte (se escludiamo l'utenza che sviluppa software o che è immerso nel web editing come me).

UsabilitàModifica

Per il fatto di essere un sistema dotato di GNOME, Parsix è ai vertici della usabilità. Anche un utente alle prime armi con Linux può usare il sistema con facilità, con pienezza di applicazioni e con divertimento. Non tutte le voci delle applicazioni indicano le finalità dell'applicazione a cui si riferiscono, ma con un po' di scaltrezza, si può facilmente capire a cosa servono i tanti strumenti messi a disposizione dal sistema.
Parsix può essere configurato, adattato e personalizzato in modo completo, tale da soddisfare non solo i bisogni dell'utente, ma anche i suoi capricci e anche l'utente disabile può trovare soddisfazione nell'usare questo Linux mediorientale.
Parsix è facile da usare anche in versione Live e può addirittura essere impiegato per recuperare dati o per avere un ambiente Linux anche lontano da casa e su altri computer.
Le uniche pecche da me evidenziate sono l'assenza dell'icona del cestino nella taskbar e dell'icona di chiusura del sistema nel dock, ma queste possono essere facilmente aggiunte.

PregiModifica

  • Rapido avvio anche in versione live
  • Ricchezza di dotazioni
  • Bellezza e purezza
  • Usabilità
  • Installer grafico
  • Scarso impatto sulle dotazioni della macchina ospitante anche in versione Live
  • Localizzazione adeguata

DifettiModifica

  • Assenza di applicazioni per lo sviluppo

ConclusioniModifica

Parsix è giunto alla versione che ne dichiara la maturità!
È un sistema per tutti, per ogni necessità e per divertirsi con Linux. Direi perfino in diretta concorrenza nientemeno che con Ubuntu. Da provare e da installare senza indugi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale